ATTENTI ALLE LISTE DI REPOSITORY!!!

La storia si ripete…

296804891_23fbcf65b3_o

Ogni tanto salta fuori qualcuno che inizia a fare una lista di repository lunga, e la piazza su internet dicendo che è utile. Ovviamente i nuovi utenti vedono il lato positivo della cosa e iniziano a usare la lista…

NON LO FATE!!!


Quando inserite un repository nella vostra lista di sorgenti software date (in un certo senso) il permesso alle persone di accedere facilmente alle librerie del vostro sistema operativo. Se questa persona non sa bene quello che fa, o vuole di proposito fare danni sui vostri pc può riuscirci facilmente. Basta che voi autorizziate gli aggiornamenti senza leggere o capire quali siano.

E’ già successo in passato: nel novembre 2006 Trevino aveva un lista di repository sul suo blog e questa lista iniziò ad essere usata da tutti. Il proprietario di uno dei repository decise di far capire la lezione a tutti, duramente. Il risultato?! Il computer partiva e appariva la schermata che vi ho mostrato su in alto.

I forum di ubuntu iniziarono a riempirsi di persone che avevano questo problema e di come risolverlo, e iniziò a girare la voce che “Linux non è buono”, “su Windows non ho mai avuto un problema del genere” e cose così…

Purtroppo non c’è sistema operativo o antivirus che tenga agli errori…e alle sciocchezze degli utenti.

I sorgenti da cui attingere i software sono una parte molto delicata del nostro sistema operativo, ma anche il punto di forza (elencavo questo come uno dei punti di forza su come mai Linux è immune dai virus). Da un lato danno la possibilità di scaricare programmi e aggiornamenti con un clic, garantiscono di avere software stabile, che non abbia malware, tant’è vero che vengono difesi con una chiave criptata. Iniziare a mettere in una parte così importante del sistema operativo repository a ca**o non mi sembra una scelta molto intelligente.

Io 10 mesi fa ho aperto una categoria del blog chiamata Repository, e da allora ne ho consigliata solo 2 . In questa lista di repository ne vengono aggiunti 174….174!!! (tra cui sono presenti anche repository di driver). Ovviamente sul forum sono usciti i primi problemi legati all’uso di un così alto numero di repository, e gli amministratori e gli utenti più esperti che consigliano di non usarlo.

Non ho fatto il nome dell’autore della lista di repository, perchè non è mio interesse screditarlo.

Dopo il suddetto problema, Trevino aggiunse alla sua Lista di Repository:

“Ricordate che i gestori dei repository possono fare quello che gli pare con il vostro sistema (se non controllate le modifiche prima di applicarle), quindi:

USATELA A VOSTRO RISCHIO E PERICOLO”

Alla prossima…

P.S. Non mi piace scrivere titoli in maiuscolo, ma pensavo fosse un titolo da sottolineare per avvertire gli utenti.

Annunci

5 Responses to ATTENTI ALLE LISTE DI REPOSITORY!!!

  1. nico ha detto:

    Beh, quando aggiungi un repo non ufficiale ti vengono degli avvertimenti grossi come una casa… (almeno in Fedora, non so in Ubuntu). Se uno non legge o ignora ben gli sta.

    Ma con l’enormità di pacchetti presenti nei repo ufficiali uno cosa se ne fa di altri 174 repo???? Capisco 2 o 3… ma 174????

  2. Federico ha detto:

    Scusa nel post precedente consigli un repo per i giochi e qui dici di non aggiungere repo?????

  3. Io non dico di aggiungere i repository. Dico di non aggiungere LISTE di Repository.
    La differenza sta nel fatto che nell’aggiungere alcuni repository esterni, puoi controllare di chi siano e che affidabilità hanno.
    Non puoi fare lo stesso con centinaia di repository…

  4. Roger ha detto:

    Eh, sì… Ad esempio le liste di Ingalex, che riempiono tutti gli aggregatori. Possibile che non ci si dia una regolata?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: