Cosa vuol dire “stabile” nel mondo Open Source by Guiodic

Volevo segnalare questo ottimo articolo di Guiodic sul concetto di stabilità nel mondo OpenSource!

Cosa vuol dire “stabile” nel mondo Open Source

Un consiglio: o leggete tutto l’articolo, o non cominciate proprio a leggerlo, nè leggiucchiate qua e la…

Vi porto solo una piccola parte finale:

Se si deve usare GNU/Linux a lavoro ed essere tranquilli con un sistema davvero stabile bisogna rivolgersi a Red Hat, Suse, Debian Stable, Ubuntu LTS. Tutto il resto (Intrepid, Jaunty, OpenSuse, Fedora, ecc.) è instabile per definizione, per sua natura.

Quindi, per quanto riguarda la questione degli aggioramenti, vi ricordo quello che ho cercato di dirvi in più occasioni. Se siete nuovi utenti (non molto pratici), o se usate questo sistema operativo per Lavoro o per studiare: restate alla versione 8.04 LTS.

Annunci

3 Responses to Cosa vuol dire “stabile” nel mondo Open Source by Guiodic

  1. alehanders ha detto:

    (x Guiodic Telepiron e per la Merda)

    ma usate quello che volete e non rompete!

    xDxDxD

    ske

    bel post! 😉

  2. rolla ha detto:

    Ciao vuoi fare scambio link? io mio sito è http://ilrolla.blogspot.com
    rispondi sul mio sito, ciao.

  3. dautretemp ha detto:

    Ma dove sei finito??? Il tuo blog è mOOOlto utile… Specialmente a chi ha bisogno di dritte… Come me… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: